mercoledì 5 marzo 2014

Un cucciolo come regalo di Natale

Un cucciolo come regalo di Natale

Tutti i genitori prima o poi si sentono porre la domanda “ Mi regali un cucciolo a Natale?”. E visto che le attese dei bambini non vanno mai deluse, i più acconsentono. Certo però che scegliere un cucciolo come regalo di Natale è ben diverso dal prendere uno dei giochi o dei prodotti hi-tech che tanto vanno di moda in questi anni e, per questo motivo, la scelta va ponderata con la massima attenzione, nel senso che la casa per accogliere un animale deve essere assai spaziosa e, soprattutto, c’è bisogno di chi ogni mattina lo accompagni nella classica passeggiata.

Quindi la consapevolezza di prendersi cura del cucciolo è il primo aspetto da rispettare, visto che in assenza di predisposizione e da parte del bambino e da parte dei genitori quello che inizialmente poteva essere un piacevole regalo natalizio potrebbe diventare dopo un po’ un boomerang. Se si ad esempio desidera di regalare un cane come regalo di Natale, occorre considerare che ogni cucciolo ha specifiche caratteristiche, a partire dalla taglia che deve essere adatta allo spazio a disposizione. Secondo gli esperti, la taglia media e il pelo corto, principalmente per motivi igienici, sono due aspetti da tenere in considerazione se si desidera fare un cucciolo come regalo di Natale ai bambini.

Meglio un cucciolo di cane maschio o femmina? Qui la differenza è minima, anche se nel secondo caso è opportuno prestare maggiore attenzione. E dove acquistare un cucciolo come regalo natalizio? Principalmente in un centro specializzato o presso appositi allevamenti, dove vi verrà consegnato anche il libretto sanitario contenente i dati del cane, i trattamenti antiparassitari e le vaccinazioni effettuate, supportate dal timbro del veterinario. In ogni caso, se si decide di acquistare un cane, la parola d’ordine è “responsabilità”
Share This

Nessun commento:

Seguici su

Google+ Followers

Lettori fissi

Designed By Blogger Templates